mercoledì 6 marzo 2013

Pokemon Rosso, Blu e Giallo

Pokémon Rosso e Blu:

Pokémon Rosso e Pokémon Blu sono i primi due videogiochi  per Game Boy usciti in occidente della serie Pokémon. Pur essendo due videogiochi indipendenti presentano la medesima storia. L'unica differenza riguarda le specie di Pokémon selvatiche presenti nei titoli. I due giochi possono essere giocati e completati indipendentemente, ma per collezionare tutti i Pokémon è indispensabile collegarsi ad un altro Game Boy in cui è stato avviato il gioco complementare e scambiare i Pokémon assenti.

Trama:

L'intero gioco è ambientato in una regione fittizia denominata Kanto. Il protagonista è un ragazzo di dieci anni, Rosso, abitante di Biancavilla, città da cui inizia il gioco. Il sogno del protagonista è quello diventare un grande allenatore di Pokémon.
Recandosi dal Professor Oak, vicino di casa del protagonista, è possibile ottenere il primo Pokémon (Bulbasaur, Squirtle o Charmander). L'avversario del protagonista e nipote del Professor Oak, Blu, sceglierà il Pokémon avvantaggiato rispetto a quello del giocatore. Nel corso del gioco il rivale apparirà svariate volte (fino al termine del gioco) per mettere alla prova la forza della tua squadra.
Oltre alle sfide con Blu sono presenti 8 palestre, che servono ad ottenere un numero eguale di medaglie, che permettono di proseguire il gioco. Nel corso del viaggio saranno presenti altri allenatori (spesso specializzati in un tipo di Pokémon), che permetteranno al giocatore di allenarsi con le sfide, e molti Pokémon selvatici, da catturare e allenare o semplicemente da sconfiggere. È possibile fuggire dagli incontri solo quando s'incontrano Pokémon selvatici.
Al termine del gioco sono presenti 4 allenatori (Superquattro) e un Campione. Sconfitti questi il gioco termina.
Per completare il gioco, il giocatore deve catturare tutti i 150 Pokémon presenti nel gioco (compreso Mewtwo). Quando avrà il Pokédex pieno, potrà ritirare un diploma nella sede della Game Freak, situata ad Azzurropoli. Anche se è presente nel gioco, non sarà necessario ottenere un Mew per terminare il videogioco.


Pokémon esclusivi:
Nel videogioco Pokémon Blu è possibile catturare i Pokémon Sandshrew, Sandslash, Vulpix, Ninetales, Meowth, Persian, Bellsprout, Weepinbell, Victreebel, Magmar e Pinsir.
In Rosso sono disponibili Ekans, Arbok, Oddish, Gloom, Vileplume, Mankey, Primeape, Growlithe, Arcanine, Scyther ed Electabuzz.


Bug noti:
In questi videogiochi sono presenti dei noti bug informatici.

Missingno:
Missingno. è il nome di un Pokémon presente nelle versioni pubblicate negli Stati Uniti del videogioco Pokémon Rosso e Blu.
Il procedimento per catturarlo è spesso diviso in tre punti:
Parlare con l'anziano di Smeraldopoli, che mostrerà come catturare un Pokémon (Weedle).
Usare la mossa Volo e recarsi all'Isola Cannella.
Utilizzando un Pokémon dotato di Surf e nuotare lungo il bordo accanto alla palestra di Blaine.
Secondo alcune fonti, la sua apparizione è in qualche modo collegata al nome del giocatore.



La città dei numeri:
La città dei numeri è un altro bug presente nei videogiochi ed è raggiungibile eseguendo le seguenti istruzioni:
Entrare nella Zona Safari ed uscirne subito dopo.
Alla domanda del gestore rispondere "No".
Ritornare all'interno della zona e salvare il gioco.
Riavviare la console.
Uscire di nuovo dalla Zona Safari.
Il gestore chiederà se si vuole accedere alla zona in cambio di 500 Poké-dollari. Rispondere negativamente.
Ritornare a Fucsiapoli ed usare Volo fino all'Isola Cannella.
Usare Surf sulla costa est dell'isola fino a raggiungere i 500 passi.
Non appena compare il messaggio "Ding-Dong!" il giocatore si ritroverà nella biglietteria della Zona Safari. Recandosi all'esterno la città di Fucsiapoli sarà sostituita da una località generata casualmente dal software. Attorno alla città dei numeri si sono create molte leggende metropolitane, che spesso hanno come protagonista Mew o Missingno

Mew:
È possibile catturare il duecentocinquantunesimo Pokémon, Mew, nelle versioni Pokémon Rosso, Blu e Giallo.
È possibile incontrare e catturare questo Pokémon sfruttando un bug, che altrimenti non si potrebbe incontrare nel corso dell'avventura. 
Andate dall'allenatore Rischiatutto, situato di fronte all'entrata del tunnel che collega Azzuropoli con Zafferanopoli nel Percorso 8 e premete Start per aprire il menù di gioco, poco prima che inizi lo scontro.
A questo punto è possibile evitare la battaglia utilizzando la mossa Volo o Teletrasporto. Per catturare Mew è quindi necessario recarsi a Celestopoli (una volta giunti nel luogo il menu verrà disabilitato) e sfidare il Bullo che si trova nel Percorso 25, oltre il Ponte Pepita. Il ragazzo schiererà solamente un esemplare di Slowpoke a livello 17.
Sconfitto questo Pokémon il menu verrà riabilitato e sarà possibile recarsi a Lavandonia. Se il protagonista si reca in direzione del Percorso 8, il gioco verrà automaticamente messo in pausa. Premendo nuovamente il tasto Start il giocatore si troverà davanti un Mew selvatico di livello 7.
Lo scontro con lo Slowpoke sostanzialmente permette di modificare i valori esadecimali che vengono utilizzati dal software per determinare la specie del Pokémon selvatico che verrà incontrato in quel luogo. Il bug può essere utilizzato per affrontare qualunque Pokémon presente nel gioco.





Pokémon Giallo:



Pokémon Versione Gialla: Speciale Edizione Pikachu, o semplicemente Pokémon Giallo,  è il seguito di Pokémon Rosso, Pokémon Verde e Pokémon Blu.
Il nome e la copertina ricalcano il fatto che il protagonista ottiene un Pikachu come suo Pokémon starter (come Ash Ketchum) invece di poter scegliere tra Bulbasaur, Charmander e Squirtle.

Il gameplay rimane invariato. Come negli altri capitoli, il giocatore dovrà allevare e catturare 151 specie di Pokémon. La differenza più evidente è che Pikachu seguirà il giocatore in tutto il corso dell'avventura fuori dalla sua Poké Ball. Inoltre nel corso dell'avventura verranno regalati al giocatore i tre Pokémon principali: Squirtle, Bulbasaur e Charmander.

Non è inoltre possibile, nel corso del gioco, far evolvere Pikachu in Raichu, liberarlo o catturare altri Pikachu nella regione di Kanto
La caratteristica unica di questo Pikachu, che lo differenzia dagli altri Pokémon catturati nel gioco, è quella di poter vedere il suo stato d'animo. Il giocatore può parlare con il piccolo Pokémon ovunque egli sia. Fatto ciò, comparirà una piccola finestra al centro dello schermo che mostra la sua faccia. Pikachu può cambiare espressione in base a ciò che è successo di recente, come una sconfitta contro un altro Pokémon. Man mano che si prosegue nel gioco, Pikachu si affezionerà sempre di più al giocatore, mostrando dei cuoricini.

I tre starter che erano disponibili nei primi due giochi, possono essere presi come regalo da alcuni personaggi sparsi per il gioco. Bulbasaur viene donato da una ragazza di Celestopoli non appena Pikachu sarà di buon umore, Squirtle viene regalato dall'agente Jenny dopo aver sconfitto Lt. Surge e infine Charmander verrà regalato da un ragazzo lungo il Percorso 24. La scelta di ottenere i tre Pokémon in questo modo è dovuta al fatto che il gioco rispecchia in un certo modo la storia dell'anime. Inoltre, nel gioco vengono introdotti i membri del Team Rocket, Jessie e James, con i Pokémon che possiedono nell'anime, Ekans, Koffing e Meowth. Appaiono di tanto in tanto e sostituiscono un singolo membro del Team.
Oltre alle posizioni, sono state modificate anche le mosse di quasi tutti i Pokémon, aggiungendo nuovi attacchi o permettendo di apprendere gli stessi a livelli inferiori. Ad esempio, a partire da Giallo Pikachu può apprendere naturalmente la mossa Fulmine, in sostituzione di Comete, mentre nelle versioni precedenti era necessario ricorrere alla MT 24.


Versione digitale:

Dal 27 Febbraio 2016 è possibile scaricare una versione Virtual Console dall'eShop del Nintendo 3DS di Pokémon Rosso, Blu e Giallo, al costo di 9,99 euro a gioco.

2 commenti:

  1. L'inizio di una grande avventura!!


    Ps. Dovresti almeno menzionare anche il glitch di Mew! Fondamentale!

    RispondiElimina